Ero come te, e sò di cosa hai bisogno.

Incredibile Storia Vera:"Ventunenne Scopre Metodo Per Eliminare L'ansia e Il Panico Che Turbava La Sua Vita, Dopo 20 Anni Decide Di Divulgare Il Suo Metodo"

 




Continuando la lettura apprenderai cose che sconvolgeranno 
il tuo modo di concepire l'ansia e il modo di uscirne!

"Rilassati e leggi: Ecco Come Ritrovare La Serenità Che Meriti: In Modo Naturale e Pratico"

Caro Andrea, grazie per i tuoi esercizi e questa guida, mi è fondamentale, veramente non saprei cosa sia successo ma si, è il caso di dirlo questa è "La pagina web più importante per la mia vita!" Grazie di cuore 😘

Marianna
Marilleva-26/03/2018

Grazie Andrea, ti dico che adesso mi sento molto meglio la tua esperienza è stata veramente simile alla mia, ti tengo aggiornato e di nuovo...grazie.

Vinicio
Roma

 Non ci sono parole per descrivere quello che accade in certi momenti, ma io ti capisco più di quanto possa dirti,  potrai trovarla quì e apprendere importanti informazioni.

Ti senti sola e solo ma non lo sei ti assicuro :"L'Ansia e Lo Stress Sono Causa di Problemi e Infelicità: Si Stima che quasi 6 Milioni Di Persone In Italia Ne Soffrono In Silenzio".

E se Veramente Vuoi Stare Bene,  Ti insegno Quello che Per Me è stato Fondamentale.

Nel 2012 ho scritto una Guida che descriveva quello che ho fatto per vincere la mia battaglia contro Ansia e Attacchi di Panico.

Penserai: "Chi se ne Frega di quello che hai fatto tu?"

 

Ed è giusto Che Tu Lo Pensi Perché, quello che stai per scoprire NON è per TUTTI.

 

Infatti nell'era della farmacologia, delle nuove scoperte e delle soluzioni "scientifiche" chissà perché, la gente continua a stare male, e spesso a peggiorare la loro vita.

Non voglio fare strani giochini con te, non sono un medico ne uno psicologo, e tanto meno un guru o un life coach ( come usa farsi chiamare ora), ma ti mostro la verità di quello che gli altri, hanno scoperto grazie alla mia esperienza.

 

 

La mia Guida è Stata Un Enorme Successo!
Oltre 1200 persone Entusiaste in 2 anni!


Testimonianza di Regina Modella Internazionale

(Regina è statunitense la mail è riportata in originale con l'italiano di una persona straniera.)

Mio nome Regina Salpagarova ,da quasi un anno ho sofferto di attachi di panico e agorafobia , ogni Giorno diventava difficile e ogni notte era un incubo , avevo Mille paure fra quale quella di morire e ammalare Erano principali ….a volte nn mi reconoscevo , a volte vedevo le mie Mani troppo grandi .a volte Attaco era cosi forte Che scappavo da casa e nn capivo dove sn …

Devo dire Che io nn bevo nn fumo , e nn USO nessuna sostanza stranna , grazie a sistema di Andrea , io imparato a respirare e nn ho piu paura di buio , questa sistema e molto utile per ogni persona Che sofferto or soffre , perche ci aiuta a creare quel pezzo mancato Della catena , sopratutto trovo utile la parte vocale ,della spiegazione , nn siamo da soli .Andrea grazie ancora per la Tua Generosita umana e voglia di aiutare e condividere la Tua espirienza , Questo Trattament io ho abinato Cn agopuntura e Pet therapy , e le piante curative ..ho superato attachi usando solo la valeriana e sistema di respirazione ,nn ho preso Xanax , come mi avevano detto , ma ho trovato una ottima sistema di Andrea e sn felice , GRAZIE


E' stato un successo, e fino ad oggi ( e non so per quanto) una GUIDA  INTROVABILE , quella che vedi sopra è una delle molte testimonianze, non ne mostro altre io non uso leve psicologiche per convincerti, ti basti sapere che molte persone hanno trovato una immensa utilità e aiuto in quello che ho scritto, con mia immensa gioia.

 

Ma prima di raccontarti la MIA STORIA in cui sono sicuro troverai molte cose che ci accomunano, permettimi di farti alcune semplici domande.

Come ti ho detto: non sono uno Psicologo ne tanto meno un medico e questo non mi dispiace, pensa che se lo fossi non potrei dirti quello che devo: mi radierebbero subito!

quindi non cerco di diagnosticare nulla, solo i professionisti lo fanno: capirai come quello che accade a te è simile a quello che ho passato io, io non credo alle categorie di malessere, o meglio: non ci credo più: ansia sociale, fobia sociale agorafobia, per anni sono stato dietro alle definizioni ma quello che ho capito è che non si soffre di ansia generalizzata senza essere ansiosi e non si hanno attacchi di panico se non siamo ansiosi, se accade probabilmente è un'altro tipo di problema e nessuno sa che pesci prendere.

Come si può soffrire di ansia da prestazione senza essere semplici ansiosi? Impossibile penso. Tutta la nostra vita è una prestazione continua: come padri o madri, come studenti, come lavoratori. Cerchiamo sempre di "prevedere" qualcosa, per non deludere e esaudire le aspettative.


  • Avverti sintomi fisici che ti spaventano sapendo di essere sano o sana?
  • Avverti paura improvvisa e sensazione come "di stare per morire"?
  • Hai l'impressione che la tua vita vada verso la rovina e non sai il perchè?
  • Tendi a isolarti e a EVITARE le cose che ti mettono a disagio: evitando però di vivere?
  • Avverti sintomi fisici tutti i giorni o comunque spesso?
  • Palpitazioni,tremori , senso di soffocamento,deglutizione difficile,nervosismo
  • Provi paura inmotivata, e Sei terrorizzato/a all'idea di sentirti male all'improvviso?
  • Provi paura nei luoghi affollati, quando sei fermo nel traffico,o in ascensore?
  • Provi disagio o paura in presenza di alcuni animali generalmente innoqui?
  • Provi paura o disagio prima di un esame o una prova sportiva e ti paralizzi?
  • Provi assenza di desiderio sessuale, e l'idea di fare l'amore ti agita e spaventa?

Lo Stress Causa Tutto Questo: Ansia Paura e Panico Ne sono la Conseguenza, ma non solo..

Ansia e panico sono sicuramente la conseguenza dello Stress, che ci logora e di cui, purtroppo non possiamo fare a meno: le nostre vite sono queste, sei daccordo con me che non esiste vita senza cose da fare o sfide da affrontare!

Dobbiamo essere concreti, non possiamo concederci il lusso di credere a tutto!

Quindi, caro amico o amica ci sono DUE COSE CHE DEVI SAPERE:

 

Prima Cosa Da Sapere:

Lo Stress è Un Meccanismo Naturale.

Già proprio cosi lo stress è un meccanismo che ci consente di adattarci a quello che accade intorno a noi, e secondo molti studi lo STRESS non soltanto non sarebbe nocivo, ma se ben interpretato e vissuto aiuta a vivere più a lungo.

 

This Is A Colored Section Title To Break Up Your Page

Seconda Cosa Da Sapere

L'Ansia Ci Permette Di Sopravvivere.

L'Ansia è un sistema di difesa, per l'uomo è stata vitale ci ha permesso di difenderci Lottare o scappare, sei propio sicuro che ELIMINARLA sarebbe una buona idea?

Quindi, anche se sarebbe desiderabile vivere senza ansia  e qualche volta ti sarai detto: non voglio più questa ansia maledetta!

 

Devi permetterti di comprendere che l'ansia lo stress e il panico sono segnali di qualcosa che puoi permetterti di cambiare nella tua esistenza.

Fino a quando non ho compreso questo, e mi sono ostinato a credere che fosse un male da debellare, cercando di fare qualcosa per i sintomi che si presentavano: è come prendere un antidolorifico per una caviglia rotta!

Ti senti meglio sul momento, ma il problema resta, infatti la mia condizione NON CAMBIO'.

 

Ecco la mia storia in breve.

Ero sicuro di me come un leone, non avrei mai pensato di poter soffrire di ansia  o addirittura di finire preda degli Attacchi di Panico .

Poi un giorno ho cominciato ad aver paura di tutto, e a manifestare sintomi fisici.

Tutto è iniziato da una semplice difficoltà a deglutire, sentivo un nodo alla gola, era come se il cibo mi andasse di traverso: credevo di soffocare e cominciai anche a non mangiare per paura.

E' stato un crescendo di sintomi dai dolori muscolari alle extrasistole improvvise (palpitazioni del cuore, forti e improvvise come dei "tuffi", così spesso, vengono definiti ).

Ho creduto per anni di avere qualche malattia cardiaca che i medici non riuscivano a diagnosticare.

Mi sentivo solo e avevo paura di andare in giro senza qualcuno accanto, temendo di sentirmi male e non poter essere soccorso.

Mi sentivo inferiore e incapace di emergere e dimostrare le mie abilità (abilità che ho messo sempre in dubbio!).

Mi paralizzavo o fuggivo da ogni cosa, temevo in ogni momento di poter essere preda di un Attacco di Panico improvviso, se hai provato qualcosa di simile sai cosa intendo.

Stavo subendo la "paura della paura" ero in un circolo vizioso.

Il problema è anche che mi ero creato il vuoto intorno, tutti i miei amici erano preoccupati dal mio comportamento  e io stesso per non affrontare le situazioni che mi spaventavano mi rinchiusi in casa e in me stesso .

La vita era per me aspettare il panico , quando sarebbe arrivato?

Come avrei spiegato agli altri quello che mi accadeva?

Quando sarebbe accaduto nuovamente?

Persi interesse per tutto quello che significava "vivere",  la vita mi sembrava un incubo, mi sentivo avvolto in una nebbia fitta e densa: la realtà era come mi si presentava?

Oppure vivevo la mia visione di essa, distorta e angosciante?

Non potevo alzarmi la mattina senza crearmi paure e visioni negative su quello che avrei dovuto fare a lavoro!

Durante il percorso per recarmi a lavoro provavo angoscia. Mi è capitato di partire e non farcela a presentarmi a lavoro per paura.

Ti lascio immaginare le conseguenze di tutto questo sulla mia vita lavorativa e finanziaria! 🙁

Il panico mi assaliva anche quando dovevo uscire con degli amici, partivo sempre con la mia auto, perchè ad un certo punto dovevo scappare da locali ristoranti e discoteche....era più forte di me, mi sembrava che tutti mi giudicassero, sapessero cosa stavo passando e pensavo:"Cosa diavolo ci faccio qui? A chi vuoi che interessi una persona che non è capace nemmeno di stare solo o di guidare in autostrada e che ogni giorno ha qualche sintomo o disturbo?".

Fino a quando cominciai a evitare di uscire rimanendo sempre a casa, con la scusa:"si, un giorno lo farò, accadrà qualcosa, una nuova cura che mi permetterà di fare tutto".Ma quel giorno non arrivava mai, come l'asino che insegue la carota.

Purtroppo i sintomi della mia ansia sono andati peggiorando di giorno in giorno , evitavo le situazioni che temevo potessero scatenare le mie terribili paure.

Questi disagi cambiarono il mio carattere e mi impedivano la felicità, o quantomeno di essere me stesso.

Mi ero isolato completamente dal mondo,  i miei rapporti erano superficiali e rari.

Accusavo il mio problema, non riuscivo a non sentirmi penalizzato, era come se, qualsiasi cosa stessi facendo o persona conoscessi mi portasse all' inquietudine.

Cercavo conforto nei Medici e frequenti sono state le corse all'ospedale con l'ambulanza per le terribili sintomi che si manifestavano.

Dopo le visite o i ricoveri stavo bene, ma questo non durava che poche ore .

Ringrazio apertamente tutti coloro che hanno cercato di aiutarmi, compresi i bravi medici, ma credo che se non avessi cercato un'altra via di uscita sarei ancora nel buio dell'ansia e del panico, oppure dipendente da qualche "Pillola dalla felicità".

Furono Molti i Fallimenti,
Ma Poi Arrivarono Anche i Successi!

Decisi che dovevo a tutti i costi trovare una via di uscita.

E mi sono reso conto che, nessuno poteva cambiare quello che mi rendeva frustrato e infelice: nessuno tranne me.

So che questo "tranne me" adesso ti spaventa, non voglio dirti che qualsiasi cosa stai facendo per la tua ansia è sbagliata, continua se ti fa stare meglio, ma poi, ti renderai conto che il vero cambiamento non costa nulla, ed è qualcosa che ad un certo punto "scatta" in te, dopo di che la strada è in discesa.

Un Regalo Inatteso.

La fortuna mi venne incontro quel giorno ormai molto lontano.

In quel periodo  davo una mano al mio amico V. che partecipava come espositore a dei mercatini rionali da collezionisti  e piccolo antiquariato: in quel periodo, parlo del lontano 1991 erano di moda le collezioni di schede telefoniche delle SIP, medaglie e cimeli militari soprattutto vi era una grande diffusione di documenti e materiale sovietico.

Il mio amico V è di origine Finlandese e Russa, anche se è nato in Italia e Italiano al 100%.

Quindi gli davo una mano per guadagnare qualcosa in più e arrotondare il mio "penoso" bilancio.

Poi un giorno mi portò un fascicolo che sembrava abbastanza vecchio e mal ridotto: lo aveva acquistato da un suo amico Macedone che ogni 2 mesi portava in italia medaglie, uniformi e documenti dell'ex unione sovietica.

Mi disse:"Andrea guarda cosa ti ho trovato?

Ho dato un'occhiata, mi disse,  è scritto in russo e sembra essere una tesi o una relazione scientifica su un metodo che parla delle emozioni e degli stati di paura si chiama -Метод эмоционального изменения с изображениями- ovvero qualcosa come "Metodo cambiamento emotivo con le immagini", è roba strana spesso c'è scritto -Изменение эмоций изменяет реальность на материальном уровне- ovvero qualcosa tipo -Il cambiamento delle emozioni cambia la realtà a livello materiale-, credo che ti possa interessare, sembra qualcosa di privato, te lo regalo!"

Io ringraziai per il dono e gli chiesi se poteva tradurlo, ma lui, mi confessò che non ci riusciva per lui era troppo complesso, ma mi fece una proposta che mi spaventò e mi esaltò al tempo stesso.

Mi chiese se appena diplomati, sarei partito con lui in un viaggio in treno: a quei tempi si chiamava Inter Rail, non so se esiste ancora, si trattava di biglietti ridotti che permettevano di viaggiare e andare molto lontano.

Saremmo andati in Polonia, poi tramite nave a Helsinky in Finlandia dove avremmo girato in lungo e in largo ospitati in parte dai suoi parenti.

La grande sorpresa fu che il mio grande amico V. aveva contattato una sua Zia Finlandese che amava l'Italia e conosceva l'Italiano.

Era una professoressa di Biologia in pensione, e conosceva ( come molti Finlandesi) Il Russo e le lingue Baltiche.

In poche parole gli aveva parlato di me, e del mio problema e si era fatto promettere che nella settimana di permanenza a casa sua lei avrebbe dato una sguardata al "fascicolo misterioso". E non solo, lei stessa aveva sofferto di ansia per molto tempo ed era riuscita a stare molto meglio grazie ad un metodo americano chiamato Metodo Linden che sarebbe esploso negli Stati Uniti circa 5 anni dopo nel 1996.

La Finlandia per chi non lo sapesse, in quegli anni, esisteva un grosso smercio di materiale e beni Statunitensi, infatti era comune veder circolare auto d'epoca e non americane.

Eccomi a Varsavia con il mio caro amico V...Dio che faccia tesa....non sembravo proprio in vacanza...

Era Arrivato Il Momento Di Abbandonare Le Mie Paure..

Non so come ho fatto a partire, lo devo al mio amico e alla mia voglia di stare bene, in breve la Zia di V. che chiamerò Kate, mi tradusse buona parte del fascicolo e inoltre mi insegnò il metodo che le aveva dato così tanto sollievo.

Mi affacciai nel mondo dei cosiddetti metodi "alternativi" che in definitiva si basano su alcuni semplici principi, ma importanti.

Premetto che non avevo uno straccio di fiducia, mi sentivo stupido mentre Kate cercava di insegnarmi quello che per lei era stato così importante, la sottovalutavo e pensavo che se era andato bene per lei non doveva per forza aiutare anche me.

C'era in me un senso di distacco, mentre mi parlava pensavo solo ad una cosa:"Io sono malato di cosa mi parla questa?" e ben presto capi che quello era parte del mio problema, considerarmi malato.

Ben presto cominciai a stare molto meglio, era cambiato il mio punto di vista sul problema, e questo è stata la svolta.

 Dopo quell'esperienza in Finlandia in cui riusci a superare gran parte delle mie paure relative agli altri e quello che il destino aveva in serbo per me, cominciai a studiare il testo tradotto del fascicolo russo, e ricercando trovai conferme del suo contenuto in giro.

Adesso non posso parlartene, è bene procedere per gradi, ma sappi che ho scoperto un mondo infinito dentro di me, che curiosamente ha il potere di cambiare la vita fuori di me.

Anche io ho fatto i miei bravi tentativi, prima del viaggio, solo che le vie tradizionali che potevo valutare erano troppo costose per me, si parlava al tempo di 500 Mila lire al mese per chissà quanto, lavoravo poco e non provenendo da una famiglia ricca le possibilità erano ben poche: non esistono supporti gratuiti validi per quanto riguarda la salute emotiva , questo lo sai anche tu, quindi dopo un paio di tentativi, nei quali incontravo persone del tutto incompatibili con me,  e che come unico risultato mi convincevano di essere malato, che magari era vero, ma non mi aiutava affatto.

Ricordo ancora 100.000 Lire spese per una seduta di Ipnosi, che mi doveva far smettere di fumare, cosa che aggrava i sintomi ansiosi, forse il mio destino era diverso ( anche se non credo al destino), ma l'unico risultato positivo furono le 100.000 Lire per lui. Provai anche a chiederle indietro, visto che la cura non aveva funzionato: ti lascio immaginare....

Miglioravo di Giorno In Giorno Ma Volevo Affinare Le Mie Tecniche.

Ero sempre più padrone delle tecniche e le procedure che utilizzavo, e non si tratta del Metodo Linden, quello è stato l'inizio, ho preso gli spunti migliori e li ho arricchiti con tutto quello che ho imparato successivamente.

Ho approfondito tutte quelle metodologie alternative che sembravano essere più efficaci, e ne ho estratto solo quello più efficace: chi soffre di ansia ha bisogno di fatti non di tempo da perdere o illusioni.

Addirittura ho acquistato apparecchiature di Biofeedback per avere un riscontro concreto sull'esecuzione del rilassamento.

Eccone una per dimostrarti che non mento:

Si tratta di un apparecchio che misura le onde cerebrali, è molto efficiente e lo usavo per monitorizzare solo su me stesso l'avanzamento del rilassamento durante le tecniche praticate.

Le tecniche più potenti  le ho sperimentate tutte, e alcune danno  risultati molto importanti, ma ben presto mi sono accorto di una cosa.

Le tecniche e i metodi sono indispensabili, ma la cosa meravigliosa sta nel fatto che dopo un po di pratica sei tu che costruisci la tua personale, solo in questo modo sono arrivato a annullare completamente le mie ansie e paure, o per meglio dire a viverle con tranquillità senza farle diventare patologiche( dio come odio questo termine!)
Io non desideravo imparare come lottare con l' Ansia e gli Attacchi di Panico...

NON VOLEVO AVERLI PIU'

 

Alcune Cose Che Forse Non Sai.

 

Tutto in natura tende all'equilibrio, ma attenzione: equilibrio non controllo.

Ho scoperto come voler controllare è una delle cause principali, insieme al non voler SENTIRE le cose che ci fanno male e cercare di LOTTARCI e FUGGIRE.

Ho scoperto come il corpo e la mente sono realmente "una cosa sola", il corpo non è una macchina ma ha una sua intelligenza, ed è errato credere che tutto parte solo dalla testa.

E ancora, crediamo che l'uomo sia la sua mente, ma l'uomo è una sinergia (azione combinata) di corpo e mente, possiamo sanare la mente agendo sul corpo e viceversa.

Viviamo nella FALSA convinzione che "siamo i nostri pensieri", ed è proprio questa la grande "trappola": la nostra immagine, le cose che sappiamo di noi e il paragone con gli altri sono il cibo del nostro EGO, ma non siamo noi.

Quello che siamo è infinitamente dipiù.

Sentendo questi discorsi l'Andrea di un tempo avrebbe detto:" Che sciocchezze, io ho il respiro corto, non riesco a guidare in autostrada, mi tremano le gambe; quali pensieri, quale cambiamento?"

Ed è proprio questo il punto, ci identifichiamo con i nostri sintomi, siamo accecati e ipnotizzati da essi, ma se non cambi gradualmente punto di vista e non ripari  la tua vita rischi di diventare dipendente per sempre...assumere di tutto...e non cambiare un cavolo.

Come il criceto nella ruota, o l'asino e la carota!

Ho scoperto che siamo meccanici, che facciamo tante cose in modo meccanico e ripetitivo e spesso l'ansia è dovuta anche a questo, siamo schiavi di quello che ci hanno insegnato e che abbiamo, nostro malgrado, fatto nostro.

L'ansia stessa è un meccanismo che si mette in azione, una RE-AZIONE a qualcosa, a volte non ci rendiamo conto a "cosa" ma se accade c'è un motivo.

Tutto quello che sappiamo, se ci pensi, è l'opinione di qualcuno, che non ci preoccupiamo di verificare, soprattutto se ci arriva dall'autorità (scuola, stato, etichette sociali ecc..).

Viviamo credendo che tutto vanga dall'esterno, ma tutto parte da noi .

Ho notato questa cosa osservando, come persone diverse hanno reazioni e visioni così diverse in circostanze e ambienti uguali.

Ho scoperto di essere stato schiavo del giudizio degli altri  e che è impossibile non soffrire di ansia se aspettiamo come "il cane con il padrone" il riconoscimento dagli altri di ciò che siamo e di ogni cosa che facciamo: pensaci bene, quante cose fai ignorando quello che gli altri possono pensare?

Ho cominciato a capire che non era il mio corpo che non andava, ma come vedevo l'ambiente intorno a me, la mia interpretazione.

La mia mente e il mio corpo cercavano solo di adattarsi, e come da  loro dovere, mi mettevano in guardia: si, in guardia.

Infondo cosa è l'ansia?

L'attivazione del sistema lotta e fuggi.

Che avviene quando?

Quando c'è un pericolo, o qualcosa interpretato come tale.

Ho cominciato a cambiare, e a maturare dei pensieri "sani", soprattutto ho cominciato ad accorgermi dei miei pensieri, di vederli per quelli che erano e a distinguere quello che era meccanico da ciò che non lo era.

Andrea Monti Mikaudios

Ecco Quali Sono I Benefici Che Ho Ottenuto


[e che puoi attenere anche tu, chiaramente!].

Quello che ho ottenuto è, per me immenso, non posso che raccomandarti di prestare attenzione a quello che leggerai, io ho faticato molto per arrivarci, ma il lavoro per te l'ho fatto io: se penso a 20 anni fa, se non avessi incontrato Kate e la sua esperienza, la sua voglia di trasmettere, chissà dove sarei.

Ma se avessi trovato un'esperienza come la mia, magari in un libro o in un corso...

Quanto tempo avrei risparmiato, e che gioia nello scoprire la  semplicità di certe procedure, spesso più sono semplici e più funzionano!

 

  • Ho compreso perché mi accadeva tutto questo.
  • Ho appreso come sono arrivato a tanto.
  • Ho imparato a sentire il mio corpo in modo diverso, vero.
  • Ho imparato gestire i miei pensieri e a riconoscere la parte vera in me da quella condizionata.
  • So cosa voglio essere e fare.
  • Non ho più avuto mezzo attacco di panico.
  • Non sono stato più apprensivo.
  • Non mi preoccupo di cosa pensano gli altri, ma sono meno egoista di prima.
  • Vivo la mia vita trovando il bello delle cose, non temendo l'assenza delle cose.
  • Ho ritrovato Andrea, un amico una persona che vale.

Non posso dirti quello che vorrei
certe cose non si possono dire.

Non so se riesco ad esprimermi a parole scritte, non è semplice, anche perché rischio di farmi trascinare dall'entusiasmo: come sai parlare di questi temi è una faccenda delicata, dietro, oltre a molte sofferenze, che conosco bene, c'è anche un grande business, ora più che mai.

Tante, tante persone, per i costi, per alcuni risultati che sono un po deludenti, si allontanano dalla tradizione, dagli schemi, e si addentrano nella conoscenza metodi alternativi.

Scoprendo meravigliose risorse e possibilità.

Quindi devo stare molto attento a quello che dico, vorrei dirti:"ti insegno come uscire dall'ansia", oppure:"prenditi la mia guida e manda a quel pese tutti quelli che non credono in te e ti trattano come una gallina dalle uova d'oro".

Ma non posso dirlo, devo stare molto attento.

Il fatto è che stare bene, e la cosa più bella che esista, quando passi certi momenti nulla può esserti di consolazione, ne il denaro, ne i rapporti: anzi quelli si rovinano per colpa dell'ansia.

Stare accanto ad un ansioso non è semplice.

Quindi, arrivati a questo punto facciamo un riepilogo:

 

Ti ho detto tutta la verità su di me, ti ho raccontato in grandi linee la mia storia personale, e ti ho detto quello che lo studio  di certe tecniche mi ha portato( che tu non dovrai fare l'ho già fatto io per te).

E ripensandoci, anche se la mia è stata una scelta un po forzata e personale , e i soldi in questa circostanza non sono determinanti   ho provato  a fare i conti di quanto ho risparmiato economicamente risolvendo la cosa a modo mio.

Vediamo...

Direi almeno 5.000.00 euro(proporzionati ad oggi) fra sedute e cose varie: a dire il vero mi sono lasciato tentare da una seduta di ipnosi, una volta ho provato,  100 mila lire (all'epoca) buttate, e senza rimborso alcuno, ma comunque è una mia esperienza.

Ho creato una guida online, per spiegarti passo a passo tutto quello che ho fatto, credo sinceramente che puoi ottenere quello che ho avuto io.

E penso che sia un tentativo che devi fare, perché sarà di grande aiuto per te e perché non rischi nulla.

 

 

Ansia Off "Come ho Vinto L'Ansia"

L'unica guida digitale con tecniche pratiche

 

VEDI IL DETTAGLIO DEI PRODOTTI

 

Il materiale che vedi nell'immagine sopra e che puoi vedere nel dettaglio dal link sopra è digitale quinti scaricabile come PDF , audio e video, è compatibile con tutti i dispositivi: PC, MAC Iphone, Iphad, Android e Windows Phone,

Solo per un periodo di tempo questa guida in tutte le sue parti è in offerta, il suo valore commerciale è di 145,00 € ma solo ora la puoi avere a:

145,00€ 

42,00€


Acquisto sicuro con la piattaforma PayPal  leader incontrastato per sicurezza e efficienza in tutto il mondo!

PAGAMENTO E DOWNLOAD 24/24 PUOI ACQUISTARE A QUALSIASI ORA !

Pensa a quante volte hai fatto tentativi per stare meglio

E se sei qui, beh, non ci vuole un genio per capire che non ti sono serviti a molto, vai avanti come il mulo e la carota: come ho fatto io.

Se compri un libro in libreria e non ti serve a nulla ti rendono i soldi?

Penso proprio di no.

Se vai da uno specialista e non ti aiuta ti vengono resi i soldi? Penso di no.

Questa volta puoi provare questa strana avventura senza rischi, e ti spiego il perché.

Perché ti capisco e so che essere ansiosi significa aver paura ed essere in dubbio. Quindi per toglierti ogni dubbio e ogni insicurezza, anche se non accade mai, e la legge sulle vendite online non lo prevede.

Mi assumo io tutti i rischi.

Ti do la mia personale garanzia di essere rimborsato qualora il prodotto non è di aiuto, lo faccio perché devi sentirti tranquilla e tranquillo fino dall'inizio.

Ecco la mia garanzia per te:

 

 

 

 

Garanzia 100% Soddisfatto e Rimborsato

Ti Restituisco quanto pagato se il prodotto non è quello che ti ho descritto, e se mai pensassi che non ti è di alcun aiuto. La Garanzia copre 30 giorni di recesso incondizionato.

Ti basterà scrivere a garanzia[at}ansiarimedi.net e richiedere il rimborso!

Questa offerta può terminare da un'ora all'altra, non indugiare oltre..

Adesso, sicuro che ci risentiremo ricordando insieme quando eravamo ansiosi , e magari ridendoci sopra, non mi resta che augurarti un buon viaggio.

Qualunque tu decida debba essere, spero tu ritrovi la gioia di vivere e la serenità che tutti meritiamo.

Un abbraccio da Andrea.

Andrea Mikaudios Monti

This Is A Colored Section Title To Break Up Your Page

This Is A Colored Section Title To Break Up Your Page