Ansia da Vacanza: quando una occasione si svago e relax diventa un incubo

Ansia in vacanza: quando stare bene a tutti i costi genera stress.

Malgrado normalmente siano attese a lungo, desiderate e associate immediatamente al relax e al piacere, spesso le vacanze possono rivelarsi fonte di disagio: chi soffre di ansia può vedere le ferie in maniera negativa ed essere colto dalla cosiddetta ansia da vacanza.

Forse è per effetto della crescente aspettativa di qualche settimana di riposo, il pensiero di poter spezzare lo stress quotidiano e la fatica accumulata, sperando ardentemente che questo periodo di distensione e riposo sia in grado di eliminare qualsiasi ansia e spazzare via tutti i problemi, ma in molti casi ciò non accade.

Ansia da Vacanza

Sono molti gli episodi che durante le vacanze ritraggono momenti scanditi da ansia estrema anziché dal divertimento e dallo svago, e questo ci fa pensare che nonostante la valenza positiva e originale delle vacanze, molto spesso il disagio della cosiddetta ansia da vacanza si manifesta in diversi frangenti e sono molti i fattori che possono scatenarli  durante un periodo di pausa, portando con sé una forte dose d’ansia.

Il primo fattore riguarda il contatto diretto con altre persone: chi soffre d’ansia, agorafobia o più semplicemente di attacchi di panico può avvertire estremo disagio vivendo a stretto contatto in luoghi affollati, tipici delle località di mare  o comunque dei posti di villeggiatura in generale. Basti pensare alle passeggiate vicino ai lungomare, le quali sopratutto di sera vengono frequentate da moltissime persone e si fa quasi fatica a camminare, un po’ come per le vie dei negozi o altri luoghi caratteristici e ugualmente trafficati.

Tutto questo può portare la persona che soffre ansia e attacchi di panico a sviluppare tali disagi, diventando così vittima della cosiddetta ansia da vacanza.

Un altro fattore importante durante le vacanze può essere imputabile al trasporto. Se si deve compiere un viaggio per andare in vacanza, molte persone possono soffrire di ansia di volare e paura degli spostamenti ad alta quota ( Aero Fobia). Questo fobia si verifica con una certa frequenza e porta con sé una serie di problemi e disagi non indifferenti, inclusi attacchi di panico veri e propri a bordo dei mezzi.

Durante le villeggiature spesso diventa necessario l’uso di un’auto per visitare varie località vicine, e anche questo può stimolare ansia nei soggetti più predisposti, specie per coloro che non vedono positivamente i tragitti in autostrada, fatti di traffico e code, atterriti dall’ ansia di mettersi alla guida, mentre in cuor loro vorrebbero solo del sano relax. Questo forte desiderio non corrisposto a causa di stress e situazioni ricche di ansia possono condurre lo stato della persona a diventare ancora più incline al disagio, sperimentando negativamente ogni singolo momento interno alle varie situazioni.

L’ ansia in vacanza è un fenomeno che forse non viene considerato normalmente, ma è molto più diffuso di quanto non si pensi. Nei campeggi ad esempio, dove la situazione è abbastanza caotica e bisogna affrontare inconvenienti pratici e tecnici non indifferenti, anche se gli amanti del open air questo non è un problema, per alcuni individui  che soffrono di ansia diventa un vero e proprio blocco psicologico.

I Sintomi dell’ Ansia da Vacanza

L’ Ansia  da Vacanza si manifesta con agitazione persistente e fastidiosa,  uno stato d’animo che impedisce qualsiasi coinvolgimento o piacere, precludendo qualsiasi soddisfazione o benessere, anche se la bellezza del posto o le sue caratterstiche inviterebbe a fare l’esatto opposto. Ci si sente smarriti: emicranie ricorrenti, spossatezza e stanchezza che colpiscono sia a livello fisico quanto quello mentale.

Oltre a quelli sopracitati, vanno aggiunti ovviamente i sintomi  dell’ Ansia più tipici:

-Palpitazioni

-Sensazione di asfissia

-Tremiti e Formicoliì

-Stato confusionale

Vuoi scoprire rimedi contro l’Ansia per non rovinare le tue vacanze ? Continua a Leggere

Ultimo aggiornamento:aprile 25, 2018

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.